Lobo Gilderoy Zoolander

Archive for ottobre 2018|Monthly archive page

La famigghia

In Cinema, Recensione on 27 ottobre 2018 at 12:55 pm

Uno di Famiglia

Quando il maestro di dizione Luca salva la vita al figlio di un boss della ndrangheta calabrese, si ritrova suo malgrado ad avere l’eterna gratitudine della famiglia… troppa.

Classica commedia italiana tutta battute che si regge sulle spalle dei suoi interpreti, Sermonti e la Ocone su tutti.
Fa il suo lavoro di intrattenimento esattamente come ci si aspetterebbe con qualche “vuoto” quà e là.

 

Annunci

Tarantiniano come pochi

In Cinema on 26 ottobre 2018 at 5:51 pm

7 Sconosciuti a El Royale

Anni 70. El Royale, hotel che ha visto tempi migliori diviso dal confine Nevada-California. Antico crocevia di traffici di ogni natura, oggi vede l’arrivo di alcuni strani personaggi il cui aspetto non ha nulla a che fare con la loro vera natura…
Il film scritto, diretto e prodotto (one man show) da Drew Goddard è decisamente tarantiniano, dalla sua costruzione in cui si balla costantemente tra passato e presente, ai suoi dialoghi.
Il fascino di quest’opera, lunga, è tutto in questo suo andamento spiazzante e nella location sui generis, oltre che in Jeff Bridges che alza il livello di qualsiasi cosa. Se non amate quel genere statene alla larga.

Un grande balzo per il regista

In Cinema, Recensione on 17 ottobre 2018 at 2:57 pm

First Man

La storia crediamo si saperla tutti: Neil Armstrong è stato il primo astronauta sulla luna in una missione liscia come l’olio. Esatto! Peccato che bisogna arrivarci a quella missione!

 

Il film di Chazelle è, come di consueto per il regista, un viaggio nell’animo umano, quello del supereroe americano che ha spezzato l’egemonia spaziale sovietica. Un uomo complesso come il film che lo ritrae.

 

Abbandonate la spettacolarità di Apollo 13 e calatevi nell’atmosfera di Abbandonati nello Spazio, studiatevi Uomini Veri (altro film iperealista e molto poco action), buttateci dentro amore, famiglia e dovere ed eccovi al cospetto del gioiello d’interpretazione di Ryan Gosling.

Sapevatelo!

 

Un sicario in divisa

In Cinema, Recensione on 17 ottobre 2018 at 2:42 pm

Soldado

Avevamo lasciato i Cartelli messicani (Sicario) sotto scacco del governo USA e ora ci ritroviamo con la necessità di scatenare una vera guerra e saranno sempre gli stessi a farsene carico con tanto di bambina/ostaggio.

 

Questa volta è il nostro Sollima a prendere le redini di una narrazione lontana dagli stereotipi americani, che so… Sotto il Segno del Pericolo, per darci qualcosa di più intimo e asfissiante.

 

Soldado è un gran bel film vecchio stile. Meno auto che esplodono in mille coriandoli e più “piombo” misurato, il tutto girato con grandissimo stile e infiocchettato da una colonna sonora su misura.

Paura? Ma de che….

In Cinema, Recensione on 9 ottobre 2018 at 11:02 am

Venom

Il simbionte arriva sulla Terra, nell’ambito di un programma di ricerca spaziale, insieme ad altri 3. Venom diventerà un tutt’uno con Brock, mentre Riot farà suo Carlton Drake scatenando così una “guerra aliena”.

 

La scelta di Venom è stata chiaramente dettata dal successo di Deadpool, ma non ha la sua carica eversiva, nemmeno lontanamente. Sarebbe dovuto essere qualcosa di estremo e virato all’horror più puro e ne è uscito un “confettino” per bambini.

 

Sorvolando su un CGI triste e sciatta, resta un ottimo attore al servizio di un prodotto mediocre che ha il solo pregio di intrattenere i giovanissimi senza fargli venire gli incubi. Decisamente poco. Occasione persa.

Non importa se sei leone o gazzella…

In Cinema, Recensione on 8 ottobre 2018 at 9:22 am

The Predator

Back to the future. I Predator tornano sulla Terra, ma noi lo sappiamo già e siamo più o meno pronti. Ma i Predator sono più forti ora e quindi essere pronti non è sufficiente. Ancora una volta la caccia è aperta.

 

Ha funzionato a suo tempo, ha funzionato con il reboot sul pianeta alieno (non ha funzionato con Alien) e funziona ancora oggi. Sana violenza senza troppi eccessi gore e Shane Black al timone.

 

Ricalca un po’ canoni classici, la squadra di antieroi, ha un protagonista veramente a carisma zero, ma c’è Olivia Munn. Alla fine si lascia vedere serenamente.

Bubù Settete

In Cinema, Recensione on 4 ottobre 2018 at 10:20 am

BlackkKlansman

Ron Stalworth, primo poliziotto nero di Colorado Spring,  decide di infiltrarsi -telefonicamente- nel KKK. Al momento della prima riunione, però, diventa evidente il problema… serve una “controfigura”.

 

Spike Lee mette in scena questo fatto di cronaca con una commedia spesso divertente e ficcante, anche se indugia troppo sull’aspetto politico. Anche la lunghezza è eccessiva e una sforbiciata avrebbe giovato.

 

In ogni caso il film diverte e, superate gli ostacoli di cui sopra, riesce anche a sensibilizzare su un problema che -incredibilmente- esiste ancora oggi.