Lobo Gilderoy Zoolander

Archive for gennaio 2016|Monthly archive page

Esso vive!

In Cinema, Recensione on 19 gennaio 2016 at 10:35 pm

Revenant – Redivivo

Hugh Glass, un trapper, viene gravemente ferito da un orso. Il suo gruppo, inseguito dagli indiani, è costretto a lasciarlo indietro ma chi dovrebbe vegliare su di lui, per evitare rischi lo seppellisce e lo abbandona- Hugh però non è morto…
Già le visioni nel Gladiatore, mi risultavano al limite del sopportabile, quelle del film di Inarritu sono nettamente più punitive, roba da funghetti magici, e decisamente indigeste. Se le uniamo ad una durata epocale, fanno di Revenant un film decisamente affardellato.
DiCaprio, alla ricerca della statua dorata, si trasforma in una maschera grugnente e sanguinante, una sorta di incrocio tra Bruce Willis di Die Hard e Rambo, sperando che sia la volta buona. Nel complesso un film non male, soprattutto per le atmosfere e la natura selvaggia, ma tutt’altro che un capolavoro.
In ogni caso preparatevi a una lunga seduta, oppure riesumate Corvo Rosso non avrai il mio scalpo!, che più o meno…
Trailer
Annunci

Apelle figlio di Apollo

In Cinema, Recensione on 19 gennaio 2016 at 7:25 pm

Creed

Adonis Johnson è un giovane pugile nero che cerca il suo posto nel mondo, ma è anche il figlio illegittimo di Apollo Creed. Per scalare la vetta non trova di meglio che farsi allenare da Rocky Balboa, ora novello Mickey.

 

Chiaramente nata come una bieca operazione commerciale, l’opera riesce a non diventare la pagliacciata che tutti si aspetterebbero, anzi.

Ovvio che stiamo sempre parlando di una sorta di sequel di Rocky, ma tutto aggiornato nel nuovo millennio.

 

Stallone riesce a regalarci un’interpretazione notevole vestendo i panni che furono di Burgess Meredith e il giovane Michael B. Jordan, seppur non sia Apollo, fa il suo lavoro. E alla fine… tutti in cima alla scalinata del Museum of Fine Arts di Philadelphia.

Trailer:

Back to the… future

In Cinema, Recensione on 14 gennaio 2016 at 8:43 pm

Sherlock – L’Abominevole Sposa

Sherlock e Watson si ritrovano catapultati nella Londra vittoriana, a casa loro per così dire, con un caso insolito, quasi gotico: L’Abominevole Sposa, ovvero un cadavere  che continua ad uccidere.

 

Diciamocelo senza peli sulla lingua, la stagione 3 di Sherlock arrancava un po’. Dopo i fuochi artificiali della seconda si sentiva come una sorta di stanca. Questo balzo temporale dona nuova vitalità e promette molto bene…

 

Gli appassionati non resteranno assolutamente delusi, anzi. L’inossidabile coppia -in versione molto classica- darebbe filo da torcere anche a Basil Rathbone e Nigel Bruce.

Correte.

Trailer:

Addio Alan… villain fantastico

In Cinema, Talent on 14 gennaio 2016 at 7:29 pm

Alan Rickman verrà probabilmente ricordato da tutti per essere stato il Piton di Harry Potter, ma quella è la punta di un icerberg della carriera di un attore mirabile soprattutto teatrale.

A noi, fans scatenati della Hollywood più becera, piace ricordare il suo Hans Gruber di Trappola di Cristallo (Die Hard), ma eccolo in 3 grandi ruoli (+1) della sua lunga carriera.

Die Hard – Trappola di Cristallo (1988)

Hans Gruber dopo aver tenuto in ostaggio un grattacielo per fare un colpo milionario, dovrà vedersela con l’irritante poliziotto John McClane. Showdown finale (in inglese)…

Michael Collins (1996)

Nei panni del compagno di lotta del protagonista e, in seguito, suo più grande avversario politico, dimostra come un inglese possa comunque abbracciare una giusta rvoluzione.

Harry Potter e la pietra filosofale (2001)

Ecco la prima lezione di “Pozioni” del professor Piton. L’inizio di una saga scolpita nell’immaginario.

 

Galaxy Quest (1999)

Per il martello di Grapthar! La capacità di vestire i panni di uno pseudo Spock in questa parodia di Star Trek dove tutti non ne possono più dello star system. Geniale!