Lobo Gilderoy Zoolander

Archive for ottobre 2015|Monthly archive page

L’Urbe sotto la patina della capitale

In Cinema on 12 ottobre 2015 at 1:35 pm

Featured image

Suburra

5 giorni di intrighi e intrallazzi della malavita e della politica romana alla vigilia della caduta del Governo. Il solito marciume per ottenere, disonestamente, qualche Euro in più.

Suburra è un gioiello. Nessuno come Sollima ha mai dipinto la criminalità “zingara” romana in maniera così efficace, per non parlare di tutto il resto. Il film non inventa nulla di nuovo intendiamoci, ma lo presenta alla grande. La Roma uggiosa del regista è affascinante e protagonista come anche tutti gli attori perfetti nei loro ruoli.

Il mondo che ci restituisce il film è terribile per molti versi e senza speranza per altri, ma affascinante. Gli amanti del cinema non potranno non cogliere i numerosi rifermenti a grandi classici (dal Padrino a Gangs of New York) che trasudano da quest’opera e quindi godersela ancora di più.

Trailer

Annunci

Sempre bravi ragazzi

In Cinema, Recensione on 8 ottobre 2015 at 4:53 pm

Featured image

Black Mass – L’Ultimo Gangster

La storia di James ‘Whitey’ Bulger, gangster mafioso e fratello di un senatore, che decide di diventare un informatore dell’FBI per colpire le famiglie rivali.

 
Attori notevoli al servizio di personaggi che non hanno quell’alone mistico che li avrebbe resi delle icone, alla Sonny de Il Padrino per capirci.
 
Al film manca quel pizzico di epicità che avrebbe potuto renderlo qualcosa di più di una copia di Quei Bravi Ragazzi. E a proposito… c’è una serie TV, “Brotherhood” che parla della stessa cosa.
Trailer

C’è nessuno?

In Cinema, Recensione on 1 ottobre 2015 at 6:09 pm

Featured image

Sopravvisuto – The Martian

L’astronauta Mark Watley viene lasciato per morto su Marte, ma non è così! Novello Robinson Crusoe, dovrà cercare di sopravvivere fino al dubbio arrivo dei soccorsi… 4 anni!

Non c’è un Wilson a cui aggrapparsi qui, ma solo vecchi brani disco, Abba su tutti, per un uomo che farà del suo ingegno l’arma per tenerci sulle spine. Il novello McGyver ci riesce benissimo.
Certo il 3D non è poi così essenziale, certo qualche ingenuità c’è, ma l’autoironia dello sperduto marziano è impagabile come le due citazione per tutti i geek del globo: Signore degli Anelli e Iron Man. Che volete di più, la Luna? Non serve, c’è Marte!
Trailer