Lobo Gilderoy Zoolander

Archive for novembre 2014|Monthly archive page

I moschettieri piumati

In Cinema, Recensione on 21 novembre 2014 at 10:36 pm

Featured image

I Pinguini

Il Dr. Tentacoli vuole eliminare i pinguini dal mondo per vendicarsi di antichi torti; sarà compito dei Pinguini –quelli più dotati- fermarlo!

Lo spin-off di Madascar –sulle orme della serie TV- funziona molto bene. I Pinguini fanno ridere, tengono desta l’attenzione, e non sono solo per i più piccoli.

Troverete alcune trovate a livello di genio puro (il gonfiabile), ma soprattutto ve ne andrete con il sorriso, e questo non guasta mai.

Annunci

Maledetto Zemeckis!

In Cinema, Recensione on 18 novembre 2014 at 7:03 pm

Featured image

Hunger Games: Il Canto della Rivolta Parte I

Il terzo film di Hunger Games ci fa ritrovare Katniss all’interno del blindatissimo e misterioso 13° distretto (no, non quello delle Brigate della Morte), il nucleo da dove si tenta di lanciare la nuova rivoluzione contro Capitol City.
La consueta maledizione a Robert Zemeckis che dai tempi del secondo Ritorno al Futuro ha inaugurato la pessima abitudine di spezzare a metà i film. Qui si resta veramente appesi sopra la graticola e non ce n’era assolutamente bisogno.
Per gli appassionati della saga sarà un’altra imperdibile tappa delle gesta della loro eroina, per tutti gli altri un terribile brodo allungato pieno di tempi morti e situazioni dilatate a discapito di una storia che ha ottime idee e mette sul piatto notevoli dilemmi etici. Peccato.

La foresta di… nulla

In Cinema, Recensione on 14 novembre 2014 at 12:03 pm

Featured image

La Foresta di Ghiaccio

Pietro, un tecnico specializzato, arriva in una remota località montana per riparare un guasto, ma in realtà è spinto da ben altre motivazioni e non è l’unico a non essere ciò che sembra.

Se l’intento del regista era quello di creare una sorta di thriller claustrofobico, ci riesce molto poco, perché quello che ne esce è un polpettone soporifero e noioso.

Tutto è scontato, tutto evidente sin dall’inizio e l’alone di mistero del vecchio della montagna non fa che renderlo più ridicole. Attori sprecati in quello che di fatto è un mediocre sceneggiato televisivo.

Notizie ad ogni costo

In Cinema, Recensione on 11 novembre 2014 at 3:43 pm

Featured image

Lo Sciacallo

Luis Bloom è il prototipo dell’americano che vuole il successo ed è pronto a reinventarsi –oltre che a passare sopra a qualsiasi etica morale- e così decide di diventare un video reporter, uno squalo dell’informazione o meglio uno sciacallo di vite.

Lo sciacallo è un thriller ed anche una storia di umana meschinità, ma di fondo è una denuncia pesantissima sul modo di fare informazione oggi (e anche ieri).

Storia potentissima, polemica, riflessiva con un Gyllenhaal superlativo. Uno di quei film per cui vale la pena essere al cinema.

Un piccolo passo per Nolan…

In Cinema, Recensione on 5 novembre 2014 at 7:28 pm

Featured image

Interstellar

La Terra è condannata dalla fame e dalla siccità. Le speranze risiedono solo nello spazio e una spedizione guidata da Cooper cercherà una nuova casa.
Ogni grande regista cerca il suo 2001 e anche Nolan ci prova arriva con Interstellar. Un terreno minato quello della fantascienza con possibili altri mondi, altri futuri e altri esseri, ma lui le trappole le schiva tutte con abilità compresa l’ultima, la più letale: il finale.
Si prendere una star che si è appena reinventata, grazie ad un lungo periodo sabbatico, e la si utilizza al massimo del suo potenziale: ecco a voi Matthew McConaughey eroe, padre, esploratore e salvatore potenziale.
Un grande -e lungo- affresco che forse ha un finale troppo buttato la’ dopo tanta attesa, ma che al cinema è spettacolare!

Il gatto spaziale

In Cinema, Recensione on 3 novembre 2014 at 7:16 pm

Featured image

Doraemon il film

L’arrivo di Doraemon nella vita di Nobita e il rischio di una separazione traumatica sullo sfondo del rapporto tra il bambino e la sua amata Shizuka.

Doraemon lo conosciamo veramente tutti (visto che imperversa da tre decenni) ed ora rieccolo sul grande schermo con un film in 3D e computer graphic, che al di la dell’estetica soggettiva, dovrebbe divertire i più piccini… dovrebbe…

Il film non va assolutamente. Se i vostri figli amano le storie d’amore con le “femmine” e i tempi morti, allora ok, ma se sono -come la maggior parte- interessati a “chiusky” e scene comiche, come nei cartoni della serie, lasciate perdere, rischiereste di sentire l’invocazione continua del Dinosauro di Nobita (l’altro film).