Lobo Gilderoy Zoolander

Archive for giugno 2014|Monthly archive page

24 – Die Another Day

In Recensione, Serie TV on 13 giugno 2014 at 6:43 pm

Immagine

24 – Live Another Day

In realtà è “Live Another Day”, ma visto che siamo a Londra e parliamo di agenti segreti… come non omaggiare Bond! Nona stagione (dopo 4 anni di pausa e un dimenticabile “Touch”) per Jack Bauer alle prese ancora una volta con terroristi e cospirazioni oltre al fatto di essere in cima alla lista dei ricercati. Ancora una vota accanto a lui Chloe O’Brian e l’immancabile count down…

“24” ha scolpito le tavole della legge delle serie televisive all’inizio del nuoco secolo. Splir screen, tempo reale, agenti segret e cospirazioni (eravamo post 11 settembre), ma soprattutto ritmo. Il ritmo impresso da Joel Surnow e Robert Cochran e diventato un mantra per tutti gli altri.

Ora Kiefer torna sullo schermo con 12 anni in più sulle spalle (era un ragazzetto all’epoca) e una popolarità quasi scomoda. Per aggiornarsi ai nuovi “standard” ha anche dei bei tatuaggi (mai più senza per gli eroi) e un “conta morti” fermo a 213 da aggiornare al più presto.

L’All American Hero sarà più internazionale ora che è a Londra? Questo lo scopriremo, ma una certezza –come per Tex Willer- resta: i cattivi finiranno all’obitorio senta tante storie!

Annunci

Torna Dorothy in versione animata

In Cinema, Recensione on 12 giugno 2014 at 9:06 am

Immagine

Il Magico Mondo di Oz 

Il mondo di Oz (non il carcere della fantastica serie TV), è di nuovo in pericolo a causa del Jester che ha preso il potere. Dorothy torna così dai suoi vecchi amici, sempre canticchiando, per risolvere la situazione.

Fare i reboot è la moda preponderante, ma anche i sequel possono avere il loro appeal, soprattutto se in versione animata e quindi per il target ideale: i bambini piccoli. Il Magico Mondo di Oz ha tutto quello che serve per colpire nel segno: ambientazione fantasy collaudata ed efficace, bei personaggi e qualche canzoncina: insomma la perfetta formula Disney,,, ma del secolo scorso.

Quello che manca. invece, sono i diversi piani di lettura, per questo è il caso di ribadire che è un film carino e simpatico, ma assolutamente riservato ai più piccoli. Per il resto…. Buona visione.